Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Novembre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

IL BAR NON PAGA PER GLI SCHIAMAZZI ESTERNI

 .
 

CASSAZIONE

IL BAR NON PAGA PER GLI SCHIAMAZZI ESTERNI

Finalmente un bel punto a favore per tutti gli associati del mondo dei pubblici esercizi, dai bar ai ristoranti ai locali da ballo.

La Cassazione ha riconosciuto, come per altro sostenuto anche da Confcommercio Unione Venezia presso le Amministrazioni Comunali dove si sono verificati alcuni noti episodi, che non vi è responsabilità penale del gestore se gli schiamazzi sono all'esterno del locale.

Interessante anche la caduta della presunzione (quasi automatica) che una persona in stato alterato o, peggio, ubriaca su una pubblica via, sia necessariamente uscita dal pubblico esercizio davanti al quale si trovi a passare o a sostare.

Il gestore deve certamente allontanare o impedire di entrare nel locale chi si comporta in modo molesto e potenzialmente pericoloso, anche chiamando la Pubblica Autorità, come sempre e come da buon senso.

L'esercente potrà ulteriormente cautelarsi, esponendo bene in vista sia all'interno che all'esterno il divieto di schiamazzi, richiamando il codice penale e preavvertendo la segnalazione alla pubblica sicurezza.

Ritorneremo a breve sull'argomento mentre i nostri uffici stanno già elaborando l'informativa da esporre.

2015.03.06_Il_sole_24_ore.jpg

06/03/2015


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole