Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 24 Agosto 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

FIVA

 .
 

APPROVATO IL DECRETO CULTURA. CONFERMATO IL GIUDIZIO NEGATIVO DELLA FIVA

La FIVA - Federazione dei Venditori Ambulanti Confcommercio - informa che il Senato ha definitivamente approvato il Decreto Legge 28 maggio 2014 n.83, meglio conosciuto come "decreto Cultura", sul quale il Governo ha posto la fiducia.

Si chiude in questo modo una vicenda che la Federazione continua a giudicare del tutto negativa perché non garantisce, nel contesto delle aree in oggetto, la presenza del commercio su aree pubbliche rispetto ad altre forme di distribuzione (grande capitale privato in testa) e perché lascerà ampio spazio agli abusivi, ma soprattutto perché stabilisce un pericoloso precedente e cioè una possibilità derogatoria amplissima in materia di legge nazionale, leggi regionali e Intesa Stato Regioni : il cuore delle nostre battaglie dell'ultimo quindicennio, a partire dal Decreto Bersani.

E' pur vero che, rispetto al testo del Decreto, c'è un riequilibrio fra i poteri di Sovrintendenze e di Comuni, presupponendo una "intesa" di quest'ultimi e non soltanto la loro mera consultazione; e c'è pure un forte ampliamento della misura risarcitoria dell'indennizzo da corrispondersi in caso di revoca delle concessioni. Ma tutto ciò passa in secondo piano rispetto alla esigenza di non essere espulsi per legge dalle aree monumentali e di pregio.

Nel ringraziare i parlamentari e le associazioni locali (e segnatamente le Fiva di Venezia e quella di Trento) che hanno sostenuto l'azione della Federazione in questa sfortunata vicenda, si conferma la nostra intenzione di perseguire una futura modifica della norma; nel prossimo mese di settembre la Federazione lancerà inoltre una campagna di mobilitazione che, oltre ai temi dei centri storici, riguarderà l'abusivismo, la riqualificazione dei mercati, il carico fiscale.

31/07/2014


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole