Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 30 Maggio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

STUDIO DI SETTORE WM05U

 .
 

STUDIO DI SETTORE WM05U

PRESENTATO IL NUOVO QUADERNO SINDACALE DI FEDERAZIONE MODA ITALIA

Nel corso del Consiglio Nazionale di Federazione Moda Italia del 9 giugno 2014 a Ferrara, è stato presentato ed illustrato il nuovo Quaderno Sindacale di Federazione Moda Italia, realizzato dal Responsabile dell'Ufficio Studi, Franco Tomelli, sullo studio di Settore WM05U Tessile, Abbigliamento e Calzature.

Il Quaderno riassume l'eccezionale risultato ottenuto dalla Federazione riportato da un interessante articolo pubblicato su Il Sole 24 Ore del 16 maggio 2014 (http://www.federazionemodaitalia.com/it/news/dd_25_2630/studio-disettore-wm05u-determinanti-i-correttivi) e confermato dalla stessa SOSE - Società per gli Studi Settore. In particolare, il Quaderno riporta le simulazioni sul nostro Studio di Settore WM05U con l'evidenziazione di casi concreti che dimostrano come, a parità di ricavi dichiarati nel 2012 (indicati nel vecchio studio), nel 2013 lo studio revisionato vede l'applicazione di un correttivo congiunturale di settore raddoppiato.

Nel Quaderno pubblicato sul nostro sito http://www.federazionemodaitalia.it si dà evidenza dell'ottimo lavoro svolto da Federazione Moda Italia nei confronti della SOSE che ha preso atto dei nostri dati di mercato presentati nelle riunioni del 22 ottobre e del 5 novembre 2013, in presenza del dott.Franco Tomelli e del Presidente del Collegio dei Revfisori dei Conti, Riccardo Trezzi, a riprova del grave periodo di crisi che sta attraversando il dettaglio tradizionale del settore moda, abbigliamento e calzature.

Per il Presidente di Federazione Moda Italia, Renato Borghi: «L'attendibilità e l'autorevolezza dei dati presentati dalla Federazione confermano una coerente sensibilità dell'Agenzia delle Entrate rispetto ad un settore, come il nostro, in forte sofferenza. L'Agenzia delle Entrate, infatti, riconosce nel nostro Studio di Settore WM05U un sensibile aumento del correttivo congiunturale di settore e certifica al contempo il perdurante stato di crisi».

18/06/2014


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole