Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Agosto 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

OTTOBRE MESE DELLA VISTA

 .
 

OTTOBRE MESE DELLA VISTA

IL CAMION FEDEROTTICA ARRIVA IL 23-24 OTTOBRE A SAN DONA' DI PIAVE E A MIRANO

Venerdì 17 e sabato 18 ottobre sarà a Verona-San Bonifacio (in piazza Costituzione), domenica 19 a Padova (in Prato della Valle), lunedì 20 a Treviso (in piazza Vittoria), mercoledì 22 a Belluno (in piazza Duomo), giovedì 23 a San Donà di Piave (piazza Indipendenza) e venerdì 24 a Mirano (in piazza Martiri della Libertà).

È il truck di Federottica-Adoo, il mezzo che sarà nelle 6 piazze del Veneto dalle ore 10,00 alle 19,00 e che dal 1° ottobre sta portando in giro per l'Italia ottici e oculisti fornendo controlli gratuiti della vista nell'ambito della Campagna nazionale "Ottobre, mese della vista".

Tutti i cittadini che vorranno potranno approfittare della presenza di un ambulatorio mobile all'interno del quale ci saranno anche i medici oculisti. Oltre ad offrire controlli gratuiti, informeranno i cittadini sulla corretta salvaguardia del benessere visivo. "Un'iniziativa pregevole, quella di Federottica, apprezzabile soprattutto in un periodo di crisi economica come questo - dichiara il presidente di Confcommercio Veneto Massimo Zanon - I nostri ottici optometristi mettono la propria professionalità a disposizione del pubblico gratuitamente per controlli che altrimenti avrebbero dovuto pagare e soprattutto dare una corretta informazione su come salvaguardare e proteggere la propria vista".

Nelle piazze dove sosterà il grande TIR attrezzato verranno allestite due aree contigue nelle quali ottici e oculisti effettueranno lo screening visivi. Le due aree saranno ben suddivise e verrà indicato con precisione dove opera l'ottico e dove l'oculista utilizzando una cartellonistica specifica. Entrambi i professionisti indosseranno un camice bianco e una targhetta identificativa leggibile. Davanti a ciascuna attrezzatura sarà apposto un cartello con l'indicazione della tipologia di esame da effettuare, e di chi l'effettua (ottico, medico oculista).
I bambini potranno essere esaminati unicamente dagli oculisti, accompagnati da un genitore e a tutti verrà rilasciato un foglio con gli esiti costruito sulla scorta di precisi protocolli.

Le persone che vogliono sottoporsi al controllo dell'efficienza visiva, ma non hanno la possibilità di raggiungere le piazze toccate dal truck per tutto il mese di ottobre potranno recarsi nei centri ottici (negozi) associati Federottica che espongono in vetrina la locandina dell'iniziativa "Ottobre mese della Vista - Sei sicuro di avere la giusta correzione?". Per trovare il centro ottico più vicino, bisogna contattare l'associazione locale Federottica della propria zona. Per tutto il mese di ottobre, infatti, gli ottici optometristi associati si mettono gratuitamente al servizio dei cittadini anche nei loro negozi per effettuare il controllo dell'efficienza visiva e per verificare l'idoneità del mezzo di compensazione visiva utilizzato (occhiali e lenti).

I dati a livello nazionale dicono che un italiano su cinque non si è mai sottoposto a un controllo della vista, più del 60% non fa un esame da oltre tre anni e una persona su quattro ha un difetto visivo non corretto. Non solo: rispetto a 40 anni fa i miopi sono raddoppiati: dal 13% siamo balzati al 25% della popolazione. Eppure, il 42% dei deficit visivi può esser facilmente corretto attraverso l'uso di occhiali o lenti a contatto.

"Di fronte a un panorama così allarmante - dichiara il presidente dell'Urvoo (Unione Regionale Veneta Ottici Optometristi) Carlo Cavalli - ogni anno dedichiamo questo mese a una campagna di prevenzione della nostra vista. Se è vero che la percentuale di chi fa uso di occhiali è cresciuta molti negli ultimi decenni, è anche vero che adesso, complice anche la crisi, si tende a utilizzare in modo crescente occhiali e lenti non più adeguati, o soluzioni ‘fai da te', come l'occhiale d'emergenza che diventa di uso quotidiano davanti al computer o alla tv. Comportamenti scorretti che mettono a rischio la salute visiva".

Vetrofania negozi ottobre mese della vista.jpg

14/10/2014


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole