Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Il giro del mondo in 80 euro

 .
 

Il giro del mondo in 80 euro

di Francesco Antonich
vicedirettore Confcommercio Unione Venezia

Sarà che l'estate stenta a radicarsi sul suolo italiano, lasciando a scrosci di precisione chirurgicamente devastante il compito di ricordare la fragilità fisica di un Paese che rende plastica l'altra fragilità, quella economica - e oramai anche sociale -, sarà che gli italiani si sono scoperti di colpo molto più realisti e meno vacanzieri, sta di fatto che i bilanci, quest'anno, sembrano essere notevolmente anticipati. Le analisi economiche ed econometriche sugli effetti reali dei famosi 80 euro si succedono come le perturbazioni di luglio, e colpiscono ora lì, ora qua, con inaudita veemenza critica. Fonti autorevoli si sono persino fatte portavoce di qualche milione di italiani, esternando la loro soddisfazione per aver ricevuto questi 80 euro: e magari qualche pensionato della vecchia guardia aggiungerebbe pochi, maledetti e subito... Evidentemente i sondaggi, grazie alle varie "app" ora si fanno anche con una sorta di "what's brain", per via telepatica... Applicazione che, attivata, pare dia utilissimi consigli, soprattutto alla brave massaie, per poter investire l'inattesa somma in un remake di Thelma e Louise, pagando rigorosamente con POS - siamo oltre i 30 euro- e darsi così una botta di vita... E magari risparmiando sull'idraulico! potrebbe aggiungere il marito giustamente infastidito dei consigli non richiesti e tenendo stretta la carta di credito.
Qualcuno ha fatto un'altra considerazione: che gli italiani avrebbero ben speso questi 80 euro, se solo si fossero fatte adeguate politiche di marketing, se quei quattro bottegai avessero abbassato i prezzi, anziché lamentarsi: peccato che l'esperto in questione non sapesse che l'ambito obolo, in prima battuta, coincidesse con i saldi estivi. Invece condivisibile del tutto è senza dubbio la valutazione che le imminenti scadenze fiscali Tasi, Tari, Imu, etc. etc. hanno fatto riattivare il cromosoma del risparmio, abbinato a quello del buon senso, propri dell'italiano medio..
Il miglior centro studi, questa volta, come direbbe l'indimenticabile Frassica di Indietro Tutta (Arbore & Co., 1987, ricordate..?) lo avete fatto voi! Sì, perché gli unici che hanno fatto le valutazioni corrette sono stati proprio gli italiani, "euroottantizzati" e no. Perché nessun italiano di buon senso, salvo gli aficionados del brivido del gioco d'azzardo, avrebbe ritenuto spendibili quelle "quattro palanche" - i nonni sono sempre i più saggi - anzitutto senza sapere come andrà a finire con le imposte - tra l'altro si parla già di una revisione con buona pace dello Statuto del Contribuente - , con alcune bollette scadute e magari protestate, con un'inflazione che è un concetto statistico platonico lontano dal caro vita che è invece una realtà epidermica quotidiana, ahimé, per i non iniziati alla matematica attuariale. E pensare che, magari, qualche economista avrà persino tracciato qualche curva sugli effetti del maggior reddito...
La realtà è questa. E forse, a fine anno, quel qualche milione di italiani, scientificamente intervistato, potrebbe dare un consuntivo, con tanto di relazione estremamente puntuale, sugli effetti veri prodotti da quegli 80 euro.
P.s.: il marito geloso ringrazia: la sua mogliettina, con gli ottanta euro ha pensato bene di non uscire con l'amica, ma stare con lui, fare quattro salti in padella con un fiasco di lambrusco, una bottiglia di spumante, torta... i bambini a casa dalla nipote, - con una mancetta ti fa da baby sitter - ... Il tutto al lume di candela: è più romantico e l'Enel può attendere gli 80 euro del mese prossimo.

06/08/2014


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole