Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Luglio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Chiedere un rimborso

 .
 

Come chiedere un rimborso all'Agenzia delle Entrate

L'Agenzia delle Entrate, nell'ambito del processo di continuo miglioramento del dialogo e dell'assistenza ai contribuenti, ha pubblicato su "Entrate in video", www.youtube.com/Entrateinvideo, una clip che illustra come richiedere il rimborso delle imposte versate in misura maggiore rispetto a quanto dovuto.

Il video spiega in modo chiaro e diretto, come richiedere il rimborso delle maggiori imposte versate sia nel caso in cui il rimborso risulti direttamente dalla dichiarazione dei redditi sia in tutte le altre ipotesi in cui potrebbe essere necessario presentare una specifica istanza.

In specie, in caso di presentazione del modello Unico, per chiedere il rimborso il contribuente dovrà compilare il quadro RX. In alternativa potrà riportare il credito all'anno successivo oppure compensarlo con altre imposte. Il rimborso, invece, potrà essere ottenuto direttamente in busta paga per chi presenta il 730 (a partire da luglio se è un lavoratore dipendente, dal mese di agosto o settembre se è un pensionato).

Per i rimborsi su istanza, sarà invece necessario presentare tutta la documentazione attestante il rimborso al competente ufficio dell'Agenzia delle Entrate, entro 48 mesi per le ritenute e i versamenti diretti ed entro 36 mesi dalla data del versamento per i rimborsi relativi alle imposte indirette.

Le somme possono essere rimborsate in tempi rapidi e in totale sicurezza tramite accredito sul proprio conto corrente fornendo le coordinate bancarie o postali, ma anche in contanti o vaglia bancario, a seconda dell'importo del rimborso.

Al riguardo, il video precisa che i rimborsi oltre i 51.645,69 euro, così come quelli che riguardano soltanto interessi, sono erogati esclusivamente con accredito su conto corrente bancario o postale.

Infine, nell'ultima parte del video vengono fornite indicazioni su come richiedere notizie sullo stato dei rimborsi ovvero, via internet mediante cassetto fiscale per chi possiede il codice pin, telefonicamente o direttamente rivolgendosi agli uffici dell'Agenzia delle Entrate.

04/09/2013


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole