Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 26 Giugno 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Bot di Capodanno

 .
 

Con i Bot di Capodanno anche la crisi ha fatto spread!

Mettiamola così: che sia almeno un buon auspicio per il 2013! La discesa del differenziale tra i teutonici Bund e io nostrani Bpt e Bot di questi primi giorni del nuovo anno potrebbe, con la diminuzione, almeno in prospettiva, del costo del servizio del debito dello Stato, allentare la morsa della crisi e forse far ben sperare sulla possibilità di allentare anche le ganasce della pressione fiscale che stritolano consumi, famiglie ed economia .
Ben venga dunque la stima del Presidente della BCE, Mario Draghi, che prevede una generale ripresa, anche se graduale, dell'economia a fine 2013.
Sia ben chiaro, è bene sottolinearlo con lo stesso Draghi: sino a tutto il 2013 se i bilanci degli Stati non si assesteranno in modo stabile, anche la luce in fondo al tunnel si spegnerà E poco importa, come ha detto il nostro Mario Monti, che il tunnel abbia tenuto: l'economia italiana non ha bisogno di un rifugio antiatomico, ma di una galleria che conduca in una vallata aperta, di un Paese moderno, snello e appetibile agli investitori ed in grado di ridare speranze ai nostri giovani.
E sarà proprio la disoccupazione giovanile la vera piaga di questi mesi, come ha evidenziato il presidente dell'Eurogruppo, Jean-Claude Juncker che, davanti all'Europarlamento, ha lanciato l'allarme dell'11% di disoccupati nell'Eurozona.
Per il momento godiamoci questo spread in via di ricucitura. Ma il periodo... eh! eh! E' proprio quello giusto: speriamo che chi si troverà a guidare l'Italia dal 25 febbraio, abbia imparato la lezione. L'alternativa è che dopo una carnevalata nazional elettorale, si passi ad una quaresima che porta diritto al calvario che l'Europa ci ha, per il momento, solo rinviato in attesa di vedere il miracolo: la risurrezione della dignità e della serietà della nostra classe politica.

11/01/2013


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole