Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Novembre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Redittometro

 .
 

Redittometro, spesometro, fortunometro ...

Siamo tutti sotto misura. Non d'altezza, sia ben chiaro: si sa che gli italiani sono alti. Intendo nel senso che siamo tutti oggetti dell'attenta misurazione della nostra capacità di spesa.
Ricordate? Dimmi come mangi e ti dirò chi sei. Adesso possiamo correggerla: dimmi come, quanto, dove mangi e ti dirò se sei un criminale evasore oppure no.
Metti la giovane coppietta che - se mai uno dei due almeno ha trovato un lavoro, metti 1.000, 1.200 euro al mese... - decide di sposarsi e si vede regalare niente po' po' di meno dai genitori una cucina, un po' di mutuo per la casa: i figlie, so' piezz'e core, e quali sono quei genitori che non hanno fatto sacrifici per vederli felici? No, peccato, mortale, roba da lussuriosi -nel senso che si sono concessi un lusso al di sopra delle proprie capacità. Meglio vederci chiaro.
Il candidato sposo dimostri che quei soldi non sono in nero. Poco conta che i genitori per vederli felici abbiano lavorato e sudato per mettere via qualche risparmio e magari abbiano saltato cinema, cene, cambiato l'auto, lavoratori dipendenti, già tassati alla fonte. Come? hai consumato meno di quanto previsto dalle tabelle? ma chi vuoi prendere in giro, l'Istat? No statistically correct, no party.
Il nonno con la minima, ma per fortuna nella sua casetta, tutti i confort, la fida badante, la caldaia nuova, qualche centone per pagare l'IMU e per far festa la domenica con i nipoti e magari passare qualche giorno in montagna dove c'è l'aria buona un po' di fisioterapia, da quello bravo: la coppia matura ora, ci tiene a rispettare il comandamento onora il padre e la madre, e per non offendere la dignità del vecchio patriarca gli rabbocca il conto corrente.
Pensione minima e spese da metrosexual? Nonno, caccia le pezze giustificative.
No statistically correct, no compagni di merende!
La solidarietà economica e morale intergenerazionale che ha tenuto saldamente in forma la cara famiglia italiana che roba è? Spiacente, non è un servizio deducibile. Caccia fuori le pezze giustificative.
C'è di che avere gli incubi la notte. Vuoi vedere che la gente gioca meno al lotto e al gratta e vinci perché gli è venuto il sospetto che più giochi più significa che hai soldi e ti alzano le tasse? Eccoti il fortunometro.
E siccome bisogna incrociare i dati... vuoi vedere che presto... ma sì: prelievo a campione tra le immondizie per vedere cosa consumi, quanto e come: immondiziometro.
Non c'è che dire, non c'è più misura!

10/01/2013


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole