Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 27 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

AGROALIMENTARE

 .
 

NIENTE PROROGA PER L'OBBLIGO DI CONTRATTI SCRITTI NELL'AGROALIMENTARE

L'art.62 entrerà in vigore il 24 ottobre, nonostante la richiesta di proroga delle Categorie.

Dal 24 ottobre entrano in vigore le norme dell'art. 62 della legge 27/2012, che, tra l'altro, prevedono l'obbligo del contratto di vendita in forma scritta per le cessioni di prodotti agroalimentari e termini molto stringenti per i pagamenti: 30 giorni per i prodotti deteriorabili e 60 giorni per gli altri, termini che decorrono dall'ultimo giorno del mese di ricevimento della fattura.

Ambienti ministeriali interpellati nei giorni scorsi escludono la possibilità che venga prorogata l'entrata in vigore delle nuove norme, come richiesto dalla Confcommercio e da Fipe.

Sebbene sembri che per ora le sanzioni - molto pesanti, da 500 a 500.000 euro per i ritardati pagamenti - potrebbero non essere da subito operative, in quanto mancano le linee guida dell'Antitrust, tuttavia resta il grande disagio della categoria.

"I principi di base espressi dalla legge possono essere condivisibili - afferma Pierpaolo Dall'Agnola, referente dei Sindacati Provinciali di Categoria di Confcommercio Unione Venezia - ma la forma scritta dei contratti e i tempi di pagamento sono troppo rigidi e rischiano di strangolare i piccoli imprenditori, tanto più in un momento di forte crisi dei consumi come questo, dove non si sentiva certo il bisogno di un provvedimento del genere. Per parte nostra, abbiamo già informato da tempo gli associati della normativa - conclude Dall'Agnola - ma ora, in assenza di proroga, dovremo far fronte ad un incremento inevitabile di richieste di informazioni e chiarimenti, per soddisfare le quali realizzeremo nelle prossime settimane una serie di assemblee sul territorio."

19/10/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole