Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Luglio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

RETE CARBURANTI

 .
 

RETE CARBURANTI: GISC VENETO CHIEDE ALL'MSE NUOVI CONTRATTI

Importanti perchè dovrebbero assicurare ai gestori condizioni contrattuali eque e non discriminatorie per competere nel mercato

GISC Veneto, l'Associazione dei gestori impianti carburanti di Confcommercio, ha chiesto al Ministero dello Sviluppo Economico di definire nuove forme contrattuali tra proprietari e gestori degli impianti, come previsto dall'art.28, comma 12, del DL 98/2011 (così come modificato dal DL 24/2012).

E' infatti scaduto il 31 agosto il termine entro il quale le compagnie, i retisti e i gestori avrebbero dovuto depositare presso il Ministero le nuove tipologie contrattuali per l'affidamento/approvvigionamento degli impianti. E il decreto liberalizzazioni stabilisce che, qualora entro tale data non siano stipulati nuovi accordi, ciascuna delle parti può richiedere al Ministero la definizione delle nuove tipologie contrattuali, che l'MSE deve poi produrre nei successivi novanta giorni.

I benzinai del GISC Veneto ricordano al Ministero che ad oggi non si è raggiunto alcun accordo tra gestori e titolari delle autorizzazioni sulle nuove forme contrattuali, forme che d'altra parte sono urgenti poiché solo da esse potrebbe venire quella boccata d'ossigeno ai gestori, stretti tra una concorrenza sempre più agguerrita (pompe bianche e GDO) e l'indifferenza delle compagnie petrolifere.

"La speranza - afferma il Presidente di Gisc Venezia Stefano Finotto - è che i nuovi contratti diano finalmente seguito a quanto indicato nel comma 14 dell'art.28, ossia che assicurino al gestore condizioni contrattuali eque e non discriminatorie per competere nel mercato di riferimento".

02/10/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole