Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 27 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

PEC INAIL

 .
 

PEC INAIL

Avvio spedizione dei provvedimenti con firma digitale

Nell'ambito del più generale processo di telematizzazione dei servizi forniti dall'INAIL alle Aziende, l'Istituto ha introdotto la trasmissione di alcuni provvedimenti di gestione del rapporto assicurativo mediante PEC e firma digitale. E' stato così avviato un percorso di progressiva digitalizzazione delle procedure Inail che interesserà, entro il 2013, tutti gli atti inerenti il rapporto assicurativo stesso e progressivamente anche tutti gli altri ambiti istituzionali.
Le nuove modalità di spedizione oltre a consentire una progressiva riduzione dei costi connessi al mantenimento degli archivi cartacei ed alle spese postali, renderanno possibile una semplificazione nei rapporti con le imprese. Tali modalità, in coerenza con il quadro normativo in materia di amministrazione digitale, comporteranno, infatti, una gestione interamente telematica dei rapporti con le imprese.
Perseguendo l'obiettivo di assicurare una piena validità giuridica di quanto emesso in formato digitale, sarà possibile assicurare integrità, autenticità e non ripudio del documento firmato digitalmente, mentre con la PEC sarà possibile garantire la certezza dei dati di trasmissione e di recapito dell'atto.
L'INAIL ha iniziato a trasmettere tramite Posta Elettronica Certificata (PEC) e firma digitale i certificati di assicurazione, cessazione e variazione, i provvedimenti di accettazione/rifiuto dispensa nuovo lavoro, e sanzioni civili per tardato pagamento. La trasmissione degli atti avverrà esclusivamente con tale modalità per tutte le società che hanno comunicato alle Camere di Commercio il proprio indirizzo di PEC.
Al momento l'Istituto ha acquisito circa 800.000 indirizzi PEC di società che hanno già effettuato la comunicazione al Registro Imprese e che sono risultati validi attraverso l'incrocio di dati effettuato dall'Istituto.
Sono in corso di realizzazione i servizi in cooperazione applicativa tra Unioncamere e Inail per l'aggiornamento in tempo reale delle variazioni relative agli indirizzi PEC acquisiti attraverso le comunicazioni al Registro Imprese.
Sono allo studio, altresì, d'intesa con le associazioni di categoria, iniziative per realizzare analoghe modalità di gestione del rapporto assicurativo anche per le imprese individuali.

04/07/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole