Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 22 Ottobre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

adempimenti

 .
 

Tutti i rinvii per gli adempimenti fiscali e camerali

Con lo slittamento del termine per l'anno in corso per il versamento del saldo e del primo acconto IRPEF, anche la scadenza per il versamento del diritto annuale alle Camere di Commercio è stato rinviato: si deve pagare entro il 9 luglio.
Da ricordare che e misure del diritto annuale 2012 non hanno subito alcuna variazione rispetto all'anno precedente e per la loro individuazione.
Inoltre il Decreto del Governo Monti, in corso di pubblicazione, ha posticipato anche gli altri adempimenti fiscali al 9 luglio. In particolare sono stati differiti per le persone fisiche i termini di effettuazione dei versamenti a seguito della dichiarazione dei redditi, della dichiarazione dell'Irap, della dichiarazione unificata annuale (che comprende anche i versamenti previsti per la cosiddetta "cedolare secca" sugli affitti).
Tuttavia sarà ancora possibile adempiere ai versamenti anche successivamente ma sempre dal 10 luglio 2012 al 20 agosto 2012 con una maggiorazione dello 0,40% a titolo di interesse.
Queste scadenze si applicano anche: ai soggetti diversi dalle persone fisiche che esercitano attività economiche per le quali sono stati elaborati gli studi di settore e che dichiarano ricavi o compensi di ammontare non superiore al limite stabilito per ciascuno studio di settore;ai soggetti che partecipano a società, associazioni ed imprese che applicano gli studi di settore e, cioè, ai soci di società di persone, agli associati di associazioni tra artisti e professionisti, ai collaboratori di imprese familiari ed ai coniugi di aziende coniugali, nonché ai soci di società a responsabilità che hanno optato per il regime di "trasparenza fiscale".
Il differimento dei termini di versamento riguarda tutti i versamenti risultanti dal modello "Unico 2012", compresi i versamenti dei contributi previdenziali.
Per tutti gli altri adempimenti fiscali sono confermate le scadenze ordinarie. In particolare, è confermata per il 18 giugno 2012, la scadenza per il versamento della I rata dell'IMU, come precisato dal Comunicato stampa del Ministero dell'Economia e delle Finanze - Dipartimento delle Finanze, dell'8 giugno 2012.

15/06/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole