Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

ASSEMBLEA FIDIMPRESA 2012

 .
 

ASSEMBLEA FIDIMPRESA 2012

Il 24 maggio 2012 si è svolta l'assemblea ordinaria dei soci di Fidimpresa Venezia, durante la quale è stato presentato il bilancio e la relazione del Consiglio di Amministrazione sulla gestione dell'esercizio chiuso al 31/12/2011. Nel ringraziare i presenti, il Presidente del Consiglio di Amministrazione Massimo Zanon espone in sintesi il percorso che, dopo la fusione tra Fidi Commercio e Unionfidi Venezia e quindi la nascita di Fidimpresa Venezia nel 2008, ha portato all'iscrizione all'elenco speciale ex. art. 107 del Testo Unico Bancario nel novembre 2010 ed essere intermediario finanziario vigilato da Banca d'Italia.
Fidimpresa Venezia chiude l'anno 2011 con un totale garantito di oltre 110 milioni di euro su affidamenti in essere per oltre 270 milioni. Il patrimonio supera i 24 milioni di euro e l'utile netto dopo gli accantoanmenti supera il milione di €.
I soci si sono incrementati del 4,5% sull'anno precedente ed ora superano quota 8.000 a conferma del favore che riconosce il mondo imprenditoriale del terziario della provincia di Venezia a Fidimpresa Venezia dopo oltre trent'anni di attività
Il 2011 è stato il primo anno di operatività soggetta a vigilanza: la struttura organizzativa è stata potenziata con l'arrivo tra l'altro del nuovo Direttore Generale rag. Mauro Rocchesso - ex dirigente bancario con esperienza di direzione anche di Confidi Regionali -, è stato implementato il nuovo sistema gestionale e sono stati perfezionati i necessari adeguamenti alle normative vigenti.
I numeri di Fidimpresa Venezia di questi ultimi anni sono stati il miglior punto di partenza per allargare gli orizzonti dell'operatività e diventare il canale preferenziale di accesso al credito per tutte le imprese del settore terziario.
Inoltre l'esperienza maturata nella nuova struttura di intermediario vigilato ha permesso di avviare un nuovo percorso che, partendo dall'obiettivo di razionalizzare l'onerosità dei costi della struttura di intermediario vigilato rispetto ai volumi di garanzie, si finalizza nel mettere a disposizione di altri Confidi 106 del sistema Confcommercio del Veneto le conoscenze tecniche e professionali maturate a seguito del passaggio a Confidi 107. In tale ottica è stato avviato con Unionfidi Belluno un percorso di conoscenza e verifica reciproca, propedeutico ad una ipotesi di fusione.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione Massimo Zanon ha chiuso l'assemblea ringraziando i soci presenti, gli enti pubblici, in particolare la camera di Commercio di Venezia presente con il Presidente Giuseppe Fedalto ed i numerosi rappresentanti degli Istituti di Credito operanti nella Provincia di Venezia che hanno presenziato alla riunione.

06/06/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole