Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 27 Giugno 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Modello 730

 .
 

Modello 730/2012

Proroga dei termini di presentazione

Scadenze rinviate per la dichiarazione dei redditi di lavoratori dipendenti e pensionati. Ma anche per la comunicazione al Fisco da parte delle imprese di assicurazione dei premi incassati nel 2011.
Sulla Gazzetta Ufficiale n. 99 del 28 aprile 2012, è stato pubblicato il Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 26 aprile 2012, recante "Differimento per l'anno 2012, dei termini di presentazione del modello 730 ai sostituti d'imposta, ai CAF e ai professionisti abilitati, del termine per la trasmissione in via telematica dei modelli dell'Agenzia delle Entrate, del termine per la presentazione della denuncia dell'imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi ed accessori incassati nell'esercizio annuale scaduto, ex art. 12, comma 5, del D.Lgs. 9 luglio 1997, n. 241".

Come già anticipato con il Comunicato stampa dell'Agenzia delle Entrate del 26 aprile 2012, il Decreto differisce alcune scadenze fiscali, tra cui i termini per la presentazione del modello 730/2012 (redditi conseguiti nell'anno 2011).
Alla luce di tale proroga, i nuovi termini di presentazione sono 16 maggio 2012, per i soggetti che presentano il modello 730 al sostituto d'imposta, e 20 giugno 2012, per i soggetti che presentano il modello 730 ad un Caf o ad un professionista abilitato.
Il medesimo Decreto ha, inoltre, prorogato i termini per inviare la denuncia dell'imposta sulle assicurazioni dovuta sui premi e sugli accessori incassati nel periodo d'imposta precedente, che slitta, quindi, dal 31 maggio 2012 al 2 luglio 2012.
Le proroghe interessano tutti gli step dichiarativi tipici di dipendenti e pensionati.
Confcommercio Unione Venezia è attiva nel campo dell'assistenza fiscale attraverso la propria rete di Ascom Servizi diffusi su tutto il territorio provinciale, ai quali si aggiunge, con una particolare attenzione per l'assistenza in campo previdenziale, il patronato "50&Più Enasco" e l'associazione "50 & Più".
Attraverso questi qualificati supporti Confcommercio Unione Venezia mette a disposizione centri autorizzati di assistenza fiscale per le aziende, i lavoratori dipendenti e i pensionati, che operano con i più avanzati sistemi tecnologici e assicurano massima professionalità e competenza anche per la compilazione e la presentazione delle dichiarazioni dei redditi Mod. 730 e Unico PF.

11/05/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole