Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Novembre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

La finanza sana torni

 .
 

La finanza sana torni a dare fiducia e risorse a chi ha dato credito a questo paese e a questo territorio!

"Dare credito a chi ha dato credito a questo Paese e a questa Regione ,e qui continua a produrre e ad investire, e non ha voluto o potuto de localizzare": Massimo Zanon che guida la cooperativa Fidimpresa Venezia di Confcommercio Unione Venezia, della quale è il leader, non risparmia le parole per lanciare forte l'allarme della strozzatura del credito e il richiamo alle autorità politiche e alle banche perché considerino veramente se vogliano puntare davvero sull'economia reale e al servizio della gente, o fare altro.
I meccanismi di supervigilanza noti come Basilea 2 (ma è già in cantiere la terza puntata, un ulteriore inasprimento delle misure di salvaguardia) hanno di fatto equiparato le microimprese alle grandi multinazionali, con la differenza che queste ultime, quando sono entrate in crisi o addirittura fallite hanno letteralmente massacrato il sistema mondiale della finanza e del credito, mentre le piccole e micro imprese, come quelle del variegato comparto del terziario, ne sono state in gran parte le vittime e ne pagano le conseguenze e il conto, insieme a tutti i cittadini.
"Il mondo associativo della piccola e media impresa ed in particolare il mondo di Confcommercio, può giustamente andare orgoglioso delle nostre Cooperative Fidi" - spiega Alessandro Da Re, membro del board di Fidimpresa Venezia e imprenditore in una piazza molto toccata dalla crisi, come Chioggia - " possiamo davvero considerarci dei missionari della fiducia, in terra di crisi
riferimento di solidarietà per l'impresa, di sostegno per l'imprenditore (e per la sua famiglia) in difficoltà".
Del resto la rete delle cooperative fidi nel Veneto possono vantare una storia trentennale che ha fatto grande soprattutto il commercial dettaglio di prossimità, il turismo.
Un lavoro serio: né fallimenti né sperperi, organici ridotti all'osso, utilizzo dei fondi regionali per aumentare il capitale di garanzia, consentendo così a decine di migliaia di piccole imprese venete, del commercio e del turismo, ad avere credito a condizioni sopportabili.
Imprese aiutate a volte a crescere, altre volte a mantenersi sul mercato, con sofferenze generalmente più basse di quelle che il sistema bancario registra.

29/05/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole