Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Ottobre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Il Turismo?

 .
 

Il Turismo? Non è un settore, è l'Italia stessa!

"Ma quale prima industria del Paese e del Veneto? Il Turismo è molto di più che un settore economico, il turismo, fatto di cultura, città d'arte, ambiente incantevole, strutture d'eccellenza, risorse umane e professionalità invidiate in tutto il mondo, è l'Italia stessa!" Sbotta Massimo Zanon, Presidente di Confcommercio Unione Venezia ed esperto del settore oltre che territoriale Confcommercio capitale del turismo, Venezia, quando interviene, in occasione degli Stati Generali del Terziario del Veneto, per evidenziare l'emergenza nella quale versa il turismo, vessato dalla burocrazia che lo ingessa e anch'esso in forte difficoltà a causa del persistere della crisi e della forte riduzione delle presenze previste per questa stagione.
Gli fa eco Angelo Faloppa, alla guida di Confcommercio San Donà Jesolo, che commenta i dati della settimana di Pentecoste, appena trascorsa e i primi dati delle prenotazioni per la stagione appena iniziata "Complice anche una cattiva informazione sul tempo previsto, si prevedeva pioggia ed invece l'week end è stato in gran parte caldo e soleggiato, la tradizionale clientela mitteleuropea che sempre scende per il primo tuffo dell'anno sul litorale, quest'anno è stata molto contenuta."
Ma Faloppa lancia un allarme anche sulle prenotazioni per giugno-agosto: "Ad oggi, fine maggio, abbiamo presenze previste al massimo per un 34% della disponibilità di posti letto, mentre per luglio ed agosto non si supera il 45 -48 % nei casi più fortunati; la crisi sta mordendo anche all'estero. E per quanto riguarda la clientela italiana, anche la più affezionata, non c'è dubbio che questa stia attendendo di sapere quanto pagherà a giugno di IMU e quanto, sempre questa imposta, graverà sull'affitto della casa al mare".
Inevitabile che anche un importo che in altri tempi potrebbe essere tranquillamente assorbilile, come la tassa di soggiorno, combinato con l'incremento dell'IVA e gli aumenti delle strutture balneari a seguito delle revisioni dei canoni demaniali, potrebbe seriamente compromettere una stagione le cui premesse sono già sin troppo scure.

28/05/2021


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole