Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 26 Giugno 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Farmer's Market

 .
 

Farmer's Market: regole certe per tutti: bene il richiamo della Provincia di Venezia

Sembra partire bene l'Assessore alle attività produttive della Provincia di Venezia, Lucio Gianni, che in una lettera rivolta alle associazioni di categoria e alle amministrazioni comunali, invita tutti i soggetti interessati a rispettare le regole e a vigilare perché la normativa che regola la vendita diretta dei frutti della terra delle aziende locali, nota tra i consumatori come farmer's market, non sia elusa.
Certo l'Amministrazione Provinciale, come del resto assicura lo stesso Assessore Gianni nella sua lettera agli operatori, deve a sua volta rispettare il piano di controllo e di vigilanza, che interessa per altro anche il rispetto della legislazione vigente da parte degli agriturismo.
"Dopo l'ottima partenza dell'Assessore Carla Rey del Comune di Venezia, che già si è mossa da oltre un anno per mettere ordine ai mercatini dove si vendeva di tutto, comprese ananas e banane a "km zero" - spiega Francesco Antonich, Vicedirettore di Confcommercio Unione Venezia - "finalmente anche la provincia entra in campo per esercitare la propria competenza e richiamare tutti al rispetto delle regole: ci auguriamo che tutti i comuni facciano la loro parte, e che le associazioni di categoria del settore agricolo confermano la loro volontà di tutelare la tipicità dei prodotti e richiamino all'ordine gli associati che non rispettano le regole".
Del resto Confcommercio Unione Venezia non si è mai contrapposta all'idea che le produzioni locali venissero proposte ai consumatori, ma ha sempre richiesto che le autorità vigilassero perche la legge venisse davvero rispettata, in particolare per quanto concerne la prevalenza di prodotti effettivamente del territorio.
"A un anno di distanza dalla richiesta ufficiale del nostro Presidente Zanon a Provincia e Comuni - conclude il vicedirettore della Confcommercio provinciale - prendiamo atto che anche le istituzioni si stanno muovendo nel senso giusto: ora però occorre che anche i consumatori aprano davvero gli occhi e non facciano finta di non vedere chi rispetta o non rispetta le regole: ne va della loro salute e del loro portafoglio, e della credibilità dei prodotti tipici del nostro territorio"

18/05/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole