Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 22 Agosto 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

A PROPOSITO DI CRISI

 .
 

A PROPOSITO DI CRISI

Nonostante nel complesso io abbia una visione positiva dell'immediato futuro, la crisi si fa sentire e specialmente nel settore enogastronomico la gente è intimorita a spendere. Ritengo che a delineare questo atteggiamento che induce a posporre gli investimenti abbiano contribuito fortemente i messaggi mediatici, che troppo spesso indugiano sulle difficoltà in cui versa la società dando tutti noi per sconfitti.
Mi sento invece, da un lato, di rassicurare la clientela circa una ripresa che giudico percorribile e non troppo lontana, e dall'altro, di ribadire con forza che, se esistono aziende che creano disoccupazione, non sono certo quelle del turismo veneziano, che non delocalizzano ma al contrario vivono e producono sul nostro territorio.
Gran parte delle responsabilità che hanno generato questa crisi sono da attribuire ai nostri politici. Le scelte adottate dagli Amministratori - a tutti i livelli - si sono rivelate sbagliate. A loro non resta che prenderne atto e prestare maggiore ascolto ai protagonisti dell'imprenditoria, attraverso il dialogo con le Associazioni di categoria che li rappresentano.
Chi nel commercio sbaglia fallisce, chi nella politica sbaglia deve andare a casa: non è possibile che gli errori delle Amministrazioni pubbliche debbano sempre e solo ricadere su consumatori e piccoli esercenti.
La raccomandazione che faccio ai colleghi imprenditori è di perseverare rimanendo uniti, di fare squadra avvalendosi dell'ausilio delle Associazioni che li rappresentano e che hanno il compito di farsi portavoce delle loro istanze in sede istituzionale. E questo vale sia per le aziende che stanno già operando che per i giovani che hanno intenzione di intraprendere un'attività.
Di fronte alla nostra unità gli Amministratori non potranno non tener debito conto del fatto che quelle del terziario veneziano sono sì microaziende, ma che sono molte e meritano rispetto, in quanto da sempre produttrici di utili dei quali ha beneficiato tutta la società.

Elio Dazzo
Vice Presidente Confcommercio Unione Venezia

16/05/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole