Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 27 Giugno 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Sacchetti di plastica

 .
 

Sacchetti di plastica

Le novità legislative

E' stata pubblicata in Gazzetta Ufficiale la legge che prevede ulteriori misure in materia di tutela ambientale ed in particolare di gestione dei rifiuti. La legge, che converte un decreto legge, a seguito dell'iter parlamentare, ha apportato alcune importanti modifiche rispetto al testo varato a suo tempo con urgenza dal Governo
In particolare, per quanto più diffusamente concerne l'attività di numerosi associati a Confcommercio-Imprese per l'Italia, sono state confermate alcune nuove misure in materia si SACCHETTI IN PLASTICA, il termine previsto per l'entrata in vigore del divieto di commercializzazione è stato prorogato fino all'adozione di un apposito el decreto interministeriale da adottarsi entro il 31 dicembre 2012 (quindi con sei mesi di tempo in più rispetto alla precedente scadenza del 31 luglio 2012) e comunque solo limitatamente alle categorie di sacchetti che rispettano determinati requisiti:
- quelli biodegradabili e compostabili conformi alla EN 13432;
- quelli riutilizzabili di spessore superiore a 100 micron per usi non alimentari e 200 micron per gli usi alimentari, se con maniglia esterna alla dimensione utile del sacco;
- quelli riutilizzabili di spessore superiore a 60 micron per usi non alimentari e 100 micron per usi alimentari se con maniglia interna alla dimensione utile del sacco.
Il decreto interministeriale potrà individuare le ulteriori caratteristiche tecniche dei sacchi medesimi e potrà anche prevedere forme di promozione della riconversione degli impianti esistenti.
È previsto, inoltre, che, per favorire il riutilizzo del materiale plastico proveniente dalle raccolte differenziate, i sacchi realizzati con polimeri non conformi alla norma armonizzata UNI EN 13432:2002 dovranno contenere una percentuale di plastica riciclata di almeno il 10 per cento e del 30 per cento per quelli ad uso alimentare. La percentuale potrà essere annualmente elevata con decreto del Ministero dell'ambiente e della tutela del territorio e del mare, sentiti il Consorzio nazionale per la raccolta, il riciclaggio e il recupero dei rifiuti di imballaggi in plastica COREPLA e le associazioni dei produttori.
Un'ulteriore modifica approvata ha riguardato il differimento, al 31 dicembre 2013, del termine a decorrere dal quale scatteranno le sanzioni amministrative per la commercializzazione dei sacchi non conformi a quanto disposto dalla norma.

03/04/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole