Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 28 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Lavoro

 .
 

Lavoro

Cosa accadrà per il terziario?

All'indomani del vertice tra Governo e parti sociali tenutosi lo scorso 20 marzo, per affrontare la complessa riforma della legislazione sul lavoro e sugli ammortizzatori sociali, emergono alcuni primi segnali positivi degli sforzi compiuti da parte di Confcommercio per far far comprendere al Governo alcune specificità dei settori rappresentati non trascurabili.
In particolare, Confcommercio-Imprese per l'Italia già in questa fase - il 22 marzo infatti il Governo presenterà la sintesi e il cosiddetto "verbale" del vertice che si è svolto e rinvierà a quel punto tutto al Parlamento per l'avvio dell'iter legislativo vero e proprio - ha ottenuto di veder in parte riconosciute quelle caratteristiche occupazionali che non consentono l'adozione di soluzioni preconfezionate e generalizzate.
In particolare, l'esclusione degli stagionali dall'incremento contributivo del costo del contratto a tempo determinato ha scongiurato, perlomeno per queste tipologie, un incremento del costo del lavoro per le nostre aziende rispettivamente pari all'1,4% e cosi dicasi per il mantenimento della attuale aliquota contributiva per la disoccupazione che era già destinata ad un incremento nel testo presentato dal Governo.
Nell'incontro del 22 marzo, Confcommercio cercherà ancora di trovare ulteriori spazi di manovra per alleggerire aspetti particolarmente sensibili per i nostri settori.
Ritorneremo nei prossimi giorni sull'argomento che sarà naturalmente uno dei temi caldi dell'appuntamento annuale del Forum Economico di Cernobbio.

22/03/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole