Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 27 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

FIORE IN TAVOLA

 .
 

TERMINA CON SUCCESSO LA SECONDA EDIZIONE DE "IL FIORE IN TAVOLA"

Bilancio conclusivo della rassegna floroenogastronomica
di Confcommercio Unione Venezia

Sono stati utilizzati 7.000 fiori, serviti 3.000 piatti, stappate 400 bottiglie, il tutto per il piacere di circa 500 commensali: questi i numeri conclusivi della seconda edizione de "Il fiore in tavola", la rassegna floroenogastronomica ideata da Confcommercio Unione Venezia e realizzata dal 25 maggio al 27 giugno in undici ristoranti della provincia lagunare. L'idea di mettere insieme i ristoratori della Fipe, i fioristi di Federfiori e i sommelier dell'AIS per far conoscere e degustare i fiori, non solo a centrotavola, ma anche nel piatto e nel calice... si è dunque confermata di successo.

Se da sempre, infatti, i fiori sono stati impiegati per abbellire i luoghi delle grandi occasioni, quelli commestibili (eduli) hanno iniziato a prendere sempre più piede in cucina; ed è proprio qui che la capacità creativa dei fioristi ha incontrato l'arte ai fornelli degli chef ed il gusto per l'abbinamento dei sommelier, per creare un mix unico di fiori, piatti e vini da gustare con gli occhi, con la bocca e con il naso.

Rose, orchidee, calle, garofani, ortensie, gerbere, margherite hanno colorato i centrotavola, sono state date in omaggio come segnaposto alle Signore, hanno allestito gli ingressi dei locali. I fiori sono stati protagonisti assoluti di queste serate, ricreando ambienti che - come dice il Presidente Provinciale di Federfiori Claudio Marigo - sono stati studiati dai nostri fioristi come un abito su misura, con i necessari sopralluoghi preliminari, studio grafico, prove tecniche, fino al risultato finale... molto apprezzato dal pubblico, in particolare dalle Signore.

Villa Goetzen a Dolo, La Tavernetta del Tocai a Portogruaro, Alle Baruffe a Chioggia, lo Sporting a Caorle, Dall'Amelia e l'Antica Fenice a Mestre, la Fiaschetteria Toscana e il Carpaccio a Venezia, il Lido 18, il Don Claudio e il Laguna a Jesolo; questi i nomi dei locali che - sottolinea il Direttore di Confcommercio Unione Venezia Danilo De Nardi - hanno saputo stupire gli ospiti con piatti e abbinamenti veramente ricercati, tra i quali si sono distinti quest'anno:
- ANTIPASTI: misticanza di petali fritti, fiori di zucca con astice e salmone marinato all'arancio, frittata di schie e tagete
- PRIMI: zuppetta di crostacei con vellutata di piselli e fiori di nasturzio, ravioli alle cappesante con burro fuso e viole, risotto di begonia e scampi
- SECONDI: tagliata di tonno su germogli di soia, rosmarino e pinoli, catalana di astice e scampi con fiori di borragine, trancio di branzino con salsa al the nero e fiori di garofano
- DESSERT: frittelle di acacia, gelato ai germogli di rucola, cheesecake alle rose

L'abbinamento tra piatto e fiori eduli è stato dunque frutto di una lunga ricerca; altrettanto lo è stata quella dell'abbinamento con i vini, perché - osserva il Delegato Provinciale dell'AIS Paolo Chinellato - si è cercato di farlo non solo utilizzando vini del territorio e delle Regioni vicine, ma anche proponendo accostamenti decisamente diversi dal solito: ed ecco allora che alcune piccole fritture di pesce sono state più apprezzate insieme ad una birra bianca leggera, o una bella tagliata di tonno è stata ben esaltata nella sua importanza da un elegante pinot nero, o - per finire - un intero menù è stato pensato e abbinato solo a grandi bollicine: dal nostro Prosecco alla Ribolla Spumantizzata, dal Ferrari Rosè e all'Oltrepò Pavese, per chiudere con il Moscato d'Asti. Il tutto sempre servito e presentato al meglio dai Sommelier AIS.

"In questa seconda edizione, nonostante la crisi e nonostante si sia richiesto agli associati uno sforzo economico per la partecipazione - conclude il presidente della Confcommercio veneziana Massimo Zanon - abbiamo aumentato le adesioni, passate da 10 a 11 per quanto riguarda i ristoranti, e da 4 a 11 sul fronte dei fioristi. Un ringraziamento particolare va rivolto quindi agli sponsor Venezi@Opportunità, Fidimpresa Venezia ed Ente Bilaterale Turismo Spiagge Venete, senza i quali questa rassegna non sarebbe stata possibile. Ma un ringraziamento e un plauso soprattutto ai nostri ristoratori e fioristi, il cui gioco di squadra ha stimolato la passione, la voglia di innovazione e la grande attenzione al cliente che li contraddistingue."

In allegato: foto della rassegna:

allestimento sala.jpg
allestimento tavola.jpg
aperitivo.jpg
catalana di astice e scampi con fiori di borragine.jpg
personalizzazione tavolino.jpg
presentazione serata.jpg
pubblico cena.jpg
risotto fragole e gamberi.jpg
sala 1.jpg
sala 2.jpg
segnaposto.jpg
tagliata di tonno all'aceto balsamico, pinoli e germogli di soia.jpg
terrazza sul Brenta.jpg

28/06/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole