Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 27 Maggio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Alberghi

 .
 

Alberghi

a fine estate, bilancio positivo

A sentire il caldo ancora soffocante, non si direbbe, ma la stagione "tecnicamente" parlando è davvero già finita, e quindi anche per le attività ricettive è tempo di bilanci.
Dai sati mensili rilevati ed elaborati da Federalberghi, nell'estate scorsa il turismo alberghiero italiano ha fatto segnare un risultato più che positivo, che si scosta in modo sensibile da come è andata nel resto del mondo.
A luglio si è registrata una stagnazione complessiva delle presenze alberghiere (+1,3% di italiani e -1,3% di stranieri), ma agosto è partito subito in quarta con un +3,5% di presenze complessive, composte da un +0,6% di italiani e addirittura da un +8,4% di stranieri.
Le prime stime su otto mesi, dunque, portano già il 2011 (rispetto allo stesso periodo del 2010) a conseguire un dato positivo: +1,9%di presenze, con gli italiani a +0,9% e gli stranieri a +2,6%.
Quanto all'occupazione, da gennaio ad agosto il saldo tra gli occupati a tempo indeterminato e quelli a tempo determinato è stato di -0,3% , con prospettive ottimistiche da qui alla fine dell'anno.
Secondo il presidente di Federalberghi, davvero "E' il nostro comparto e l'intero settore a rappresentare il volano primario per la ripartenza dell'economia del nostro Paese", ma aggiunge, - "a condizione che si stabiliscano adesso le prossime scelte di politica turistica, volte a dare maggiori garanzie a quelle migliaia di imprese ed a quei milioni di lavoratori che quotidianamente lavorano per l'Italia e portano alta la sua immagine nel mondo".
Interessante riassumere qui gli andamenti mese per mese:
GENNAIO: +3,3% di presenze (ed il -1% di lavoratori occupati di cui -2,5% a tempo indeterminato e +2% a tempo determinato);
FEBBRAIO: -4,4% di presenze (ed il -1,3% di lavoratori occupati- di cui -2,4% a tempo indeterminato e +1,3% a tempo determinato);
- MARZO: +1,6% di presenze (ed un +0,1% di lavoratori occupati di cui -1,3% a tempo indeterminato e +3% a tempo determinato)
- APRILE: +5,7% di presenze (ed un +2,1% di lavoratori occupati di cui -0,8% a tempo indeterminato e +6,1% a tempo determinato)
- MAGGIO: -5,1% di presenze (ed un -2,4% di lavoratori occupati di cui -3,3% a tempo indeterminato e -1,2% a tempo determinato)
- GIUGNO: +8,7% di presenze (ed un -0,9% di lavoratori occupati di cui -3,3% a tempo indeterminato e +1,3% a tempo determinato)
- LUGLIO: +0,0% di presenze (ed un +0,8% di lavoratori occupati di cui -2,9% a tempo indeterminato e +3,5% a tempo determinato)
- AGOSTO: +3,5% di presenze (ed un -0,0% di lavoratori occupati di cui -3,1% a tempo indeterminato e +2,5% a tempo determinato)
- TOTALE GEN-AGO: +1,9% di presenze (e -0,3% di lavoratori occupati di cui -2,5% a tempo indeterminato e +2,3% a tempo determinato)

14/09/2011


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole