Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Agosto 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

SALDI

 .
 

SALDI

Data unica per tutte le Regioni

Il primo giorno feriale prima dell'Epifania, per i saldi invernali, il primo sabato di luglio per quelli estivi. Sono le date di partenza unificate in tutt'Italia e sono il risultato di un negoziato tra le Regioni che finalmente si sono espresse in modo univoco.
La motivazione è riportata nel documento finale stilato dalla Conferenza Stato Regioni e recepisce in sostanza quanto la stessa Confederazione da tempo evidenziava, ovvero la necessità di "favorire unitariamente misure a tutela della concorrenza'' Il documento prosegue indicando che ''Le singole Regioni si impegnano a dare seguito a tale decisione con propri atti''. Infatti ogni regione, come il Veneto, hanno legiferato autonomamente in materia, come del resto prevede il dettato costituzionale, ora anche il legislatore veneto dovrà procedere emendando la legge sul commercio.
Se dunque si procederà speditamente, nel 2012 i saldi potrebbero iniziare: invernali dal 2 gennaio, estivi dal 7 luglio.
La proposta di un'uniformare per tutto il territorio nazionale la data di avvio dei saldi , lasciando la data finale a discrezione delle autorità regionali, ma comunque per un periodo massimo di non oltre 60 giorni, era stata avanzata lo scorso ottobre da Confcommercio, auspicando la fine di una parcellizzazione a livello regionale che ''disorienta i consumatori e danneggia le imprese, anche a causa di una 'transumanza' tra le varie Regioni''. La proposta in seno alla Conferenza delle Regioni è stata avanzata dalle Marche, Regione coordinatrice in materia di attività produttive.

08/04/2011


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole