Questo sito ´┐Ż stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi ´┐Ż il 27 Giugno 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Laboratorio Urbanità Possibili

 .
 

Laboratorio Urbanità Possibili

dalla "bottega" agli onori della cattedra allo IUAV, grazie a due neodottori collaboratori di Confcommercio

Li abbiamo conosciuti come "ragazzacci di strada" - lo stile goliardico è doveroso - , abbiamo dato loro un riparo e una prima educazione - su cosa sia un'impresa, s'intende!!! - e, forse, hanno perfino finito per imparare un mestiere, qui nel sottoscala - in realtà un vero e proprio "laboratorio" di urbanistica e pianificazione - di Confcommercio Unione Venezia, a Mestre. Oggi li salutiamo questi veri e propri "giovani di bottega" diventati neo dottori in Pianificazione Urbanistica e del Territorio: sono Roberto Vanin ed Enrico Michelino che il 9 marzo scorso, all'Istituto Universitario di Architettura di Venezia (IUAV) si sono laureati sviluppando in tandem una tesi dedicata al rilancio del centro storico applicando la formula del centro commerciale naturale.
Scherzi a parte, ce l'ha messa davvero tutta questo "duo" che ha saputo cantare davanti ad una giuria severa, quella dei professori dello IUAV. E giustamente, per la cronaca, lasciamo la parola ai loro compagni. Prima il lamento della città che senza commercio, negozi e negozianti si spegne e muore - un languore ben recitato da Enrico Michelino, al quale ben si attaglia la parte del "Corvo".
Poi, ed è stato il momento di Roberto Vanin, centravanti di sfondamento del calcetto metropolitano, le soluzioni possibili proposte grazie al progetto Le Urbanità Possibili, ideato e promosso da Confcommercio Unione Venezia con il contributo della Camera di Commercio, sposato dalla Confederazione, ma che è stato realizzato in gran parte sul campo da questi due neofiti studiosi della pianificazione commerciale.
Ragazzacci di strada perché molti nostri commercianti delle strade di Mestre, Cavarzere e San Donà di Piave - i Comuni dove si è sviluppato il progetto Le Urbanità Possibili - hanno imparato a conoscerli e ad accoglierli per segnalare loro problematiche, idee e speranze per il rilancio della Città, con loro hanno iniziato un dialogo che vedrà in un immediato futuro nuovi momenti di concertazione e di progettualità "di squadra".
Il lavoro continua: ai neo dottori i complimenti e i ringraziamenti di Confcommercio.
Passata la meritata sbornia della festa di laurea - rigorosamente conclusasi entro le ore 02.00 - siamo sicuri che sulle nostre strade, e tra i negozi del centro vedremo ancora posarsi il Corvo e dribblare il suo compare, centravanti di sfondamento, per continuare a lavorare in centro, per il centro e con il centro della Città.
Buon lavoro ragazzi: perché tutti noi sappiamo quanto bisogno abbiamo di giovani preparati ed entusiasti che credono ancora nel commercio e nella Città, quella vera e non di cartongesso.

mimetype MichelinoVanin.pdf

11/03/2011


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright ´┐Ż 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole