Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 20 Novembre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

 .
 

IL PREZZO DELL'INNOVAZIONE

Il Gazzettino del 22 aprile riporta un felice intervento del Presidente Confindustria Padova Francesco Pighin, ove si sostiene la necessità di sostenere una politica di potenziamento della rete in fibra ottica, in quanto le autostrade digitali sono decisive per il futuro delle imprese ed agevolano la ripresa.
Io e l'Associazione che rappresento non potremmo essere più d'accordo, tanto che era l'inizio del 2008 quando Confcommercio Unione Venezia scriveva in un comunicato rivolto alla stampa: Non è pensabile che oggi ci siano ancora delle zone del nostro territorio sprovviste di adsl, non è pensabile che micro, piccole, ma anche medio/grandi imprese debbano quotidianamente lottare con l'arretratezza di una tecnologia ormai obsoleta ancora troppo diffusa nel nostro territorio, e che obbliga privati ed imprese ad attendere per scaricare un file, un'immagine o semplicemente per navigare in internet, 100 volte di più rispetto al tempo di attesa previsto per chi è dotato di una copertura a banda larga.
Tema attualissimo, a quanto pare: tema sul quale, lo ammetto con fierezza, ma non senza qualche amarezza, spendevamo queste parole ormai oltre due anni fa. Al gennaio 2008, infatti, risale l'iniziativa che ci aveva portato a sperimentare sistemi ad elevata tecnologia, cercando di assicurare connessioni adatte a qualsiasi fabbisogno applicativo: dal semplice accesso ad internet del privato, alla connessione intranet tra aziende, dall'e-government, alla video sorveglianza, ecc... Questo, naturalmente, con l'ausilio di partner tecnologici qualificati e con investimenti totalmente a carico dell'Associazione Provinciale, ma a beneficio di tutte le PMI della provincia di Venezia, degli utenti residenziali e degli Enti Pubblici comunali.
Abbiamo, in particolare servito zone completamente non coperte dai "grandi" gestori telefonici nei comuni di Torre di Mosto, Ceggia ed Eraclea, o coperte solo parzialmente come nei comuni di San Donà di Piave, Portogruaro, S. Stino di Livenza, Caorle, Mirano e Chioggia.
Ma possibile che un'Associazione di categoria faccia anche questo? Secondo noi, secondo la nostra mission, sì, nella misura in cui rispondere alla necessità espressa da parte di aziende, esercizi commerciali, ma anche dell'utenza privata, di poter usufruire di connettività internet a Banda Larga, specie nelle aree soggette a digital divide, equivalga a promuovere la cultura dell'innovazione d'impresa.
Ma è certo evidente che intraprendere un progetto tanto ambizioso e, non neghiamolo, costoso, si rende necessario soprattutto in mancanza di adeguati sostegni alle imprese da parte delle Amministrazioni, locali e nazionali, in termini di sgravi fiscali e di incentivi alle innovazioni.
Plaudiremo a tutti quei soggetti che, un po' per cuore, un po' per senso di responsabilità, dotati di una buona misura di coraggio e, perché no, di un velo di incoscienza, ci seguiranno in questa difficile impresa di alfabetizzazione informatica, che non può che partire dalla copertura del territorio provinciale con reti ad alta velocità.
Allo stesso tempo, però, viene da sorridere, non senza un filo di amarezza, a pensare che quando realmente si mettono in campo azioni a favore delle imprese e dell'intera collettività a sostegno dell'ICT, si finisce per doversene fare integralmente carico, sia economicamente, sia scontrandosi con i burocratismi delle Amministrazioni e con lo scetticismo di certi retaggi anacronistici del fare impresa. E badate: qui la crisi non c'entra nulla, il problema è attuale oggi quanto, purtroppo, lo era un biennio fa.
Per quanto ci riguarda, proseguiremo nel nostro intento di costituire un'Associazione del fare, imparando dalle imprese che rappresentiamo.

Massimo Zanon
Presidente Confcommercio Unione Venezia

26/04/2010


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole