Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 25 Aprile 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

ASSEMBLEA PROVINCIALE FEDERAZIONE MODA

 .
 

LUNEDI' 5 DICEMBRE: ASSEMBLEA PROVINCIALE FEDERAZIONE MODA ITALIA

La moda tra contraffazione e abusivismo: tavola rotonda con politici e forze dell'ordine

"Un mercato senza legge è un mercato fuorilegge". Renato Borghi, presidente nazionale della Federazione Moda Italia, la federazione dei commercianti di abbigliamento aderente a Confcommercio, anticipa il tema del suo intervento all'Assemblea provinciale di categoria, che si svolgerà LUNEDÌ 5 DICEMBRE A MESTRE, a partire dalle 10 nella sede della Confcommercio Unione Venezia.
Si parlerà di contraffazione e abusivismo, fenomeni che in Italia rappresentano, come spiega Borghi, "Un giro d'affari considerevole: quello della contraffazione ammonta a 7,5 miliardi di euro, 3 miliardi dei quali riguardano il solo comparto moda. Contraffazione e abusivismo - chiude Borghi - non sono solo un problema economico e sociale sempre più importante. Sono un furto per le imprese, un danno per lo Stato, un crimine verso la società".

Un mercato ‘parallelo' che non risparmia il Veneto, dove - secondo i dati del ministero dello Sviluppo Economico - nel 2010, sul fronte della contraffazione, le Forze dell'Ordine hanno compiuto ben 3.883 sequestri di abbigliamento, per un totale di 20.587capi; 6.386 sequestri di accessori per un totale di 11.301 pezzi; 1.883 sequestri di calzature, per un totale di 8.122 pezzi. Alla fine dei conti, il valore totale era di 37milioni 277mila euro.

"Nella provincia di Venezia il fenomeno è particolarmente sentito, tra la città d'arte e le località turistiche del litorale - dichiara Giannino Gabriel, presidente della Federazione Moda Italia della provincia di Venezia, appena eletto membro di Giunta nazionale - Abbiamo perciò deciso di dedicare la nostra assemblea annuale a questo tema cercando di capire, attraverso un questionario, quanto fosse sentito dagli imprenditori di settore nostri associati. L'incontro del 5 dicembre si pone come una prima risposta, che parte dalla condivisione e dalla consapevolezza tra tutti i soggetti (imprese, loro associazioni, Forze dell'Ordine, enti locali) delle informazioni sull'origine, le dinamiche, i comportamenti elusivi, per giungere a definire e attuare una vera policy aggressiva in grado di combattere il fenomeno. Un cammino indispensabile per giungere a far amare di nuovo il vero e il genuino, in due parole il primo valore di riferimento del Made in Italy, per il commerciante, il produttore e il cittadino italiano".

mimetype InvitoConfcomFMI5dic2011Def2dic.pdf

01/12/2011


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole