Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 26 Maggio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

AMBIENTE

 .
 

AMBIENTE

Proroga MUD 2010

Il Consiglio dei Ministri del 30 aprile 2010 ha approvato, su proposta dei Ministri Prestigiacomo, Scajola e Matteoli, un decreto legge (ad oggi non ancora pubblicato in G.U.) contenente un pacchetto di norme urgenti "Misure urgenti per il differimento di termini in materia ambientale e di autotrasporto, nonchè per l'assegnazione di quote di emissione di CO2".

In particolare tra le misure inserite è presente l'atteso differimento al 30 giugno 2010 della presentazione delle dichiarazioni relative al modello unico di dichiarazione ambientale (MUD).

È lo stesso Governo ad aver informato dell'approvazione della proroga - più volte da sollecitata dalla Confederazione - attraverso il comunicato stampa presentato al termine del Consiglio dei Ministri, tenutosi lo stesso giorno di scadenza del termine ultimo per la presentazione del Mud stabilito dalla normativa vigente (30 aprile 2010).

La notizia è giunta dopo l'avvenuta pubblicazione, sulla G.U. del 28 aprile scorso, del Dpcm 27 aprile 2010, recante la nuova modulistica da utilizzare per la presentazione delle stesse dichiarazioni. Si segnala, infine, che sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 del 30 aprile è stato pubblicato un comunicato del Ministero dell'Ambiente che ha corretto ed integrato alcune schede del Dpcm 27 aprile 2010.

Il nuovo Mud, risultante dal DPCM 27 aprile 2010 e delle integrazioni apportate con il successivo Comunicato del Ministero dell'Ambiente, stabilisce che:

- il modello di dichiarazione allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 dicembre 2008 è sostituito dal modello e dalle istruzioni allegati al nuovo decreto;
- il nuovo modello è utilizzato per le dichiarazioni da presentare, entro il termine stabilito dalla legge, con riferimento all'anno 2009, da parte dei soggetti interessati;
- sono, in ogni caso, valide le dichiarazioni che risultino presentate alla data di entrata in vigore del decreto, con riferimento all'anno 2009, avvalendosi del modello allegato al decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 2 dicembre 2008.

Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale risulta articolato in quattro capitoli:

Capitolo 1 - rifiuti, riguarda gli obblighi e i soggetti di cui agli articoli 189 e 220 del decreto legislativo 3 aprile 2006, n. 152 nonchè i gestori di impianti di trattamento e di recupero dei rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui all'articolo 9, comma 4 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151.

Capitolo 2 - veicoli fuori uso, riguarda gli obblighi ed i soggetti che effettuano la raccolta, il trasporto, il trattamento ed il recupero dei veicoli fuori uso di cui all'articolo 11, comma 3, del decreto legislativo 24 giugno 2003, n. 209.

Capitolo 3 - apparecchiature elettriche ed elettroniche e rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche, riguarda gli obblighi e i soggetti di cui all'articolo 13, commi 6 e 7, del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 151, iscritti al Registro nazionale dei produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche di cui all'articolo 14 del medesimo decreto legislativo.

Capitolo 4 - emissioni - per la trasmissione dei dati di cui al capitolo 3 i soggetti interessati devono collegarsi per via telematica al sito www.registroaee.it e seguire le istruzioni ivi esposte. Per la trasmissione dei dati di cui al capitolo 4 i soggetti interessati devono collegarsi per via telematica al sito www.eprtr.it e seguire le istruzioni ivi esposte.

Ecocerved, società del sistema camerale, renderà disponibile a breve, tramite il proprio sito www.ecocerved.it, il software di compilazione, le istruzioni e le indicazioni per la trasmissione necessari per la presentazione del Modello Unico di Dichiarazione Ambientale.

06/05/2010


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole