Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 26 Luglio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

CENTRO STUDI

 .
 

CENTRO STUDI

L'inflazione torna a crescere

I dati preliminari dell'Istat, indicano che a marzo l'inflazione è aumentata dell'1,4% su base annua attestandosi ai massimi dal febbraio del 2009 (+1,6%), dopo l'1,2% di febbraio. Nel confronto mensile, invece, l'inflazione è cresciuta dello 0,3%. L'inflazione acquisita per il 2010 è +0,9%. L'indice armonizzato dei prezzi al consumo (Ipca) registra a marzo una crescita annua dell'1,4%, mentre su base mensile sale dell'1,5%. L'inflazione di fondo sale all'1,4% a marzo dall'1,3% di febbraio. Gli aumenti su base mensile più significativi si sono verificati per i capitoli Trasporti (+1,1%), Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (+0,4%) e Servizi ricettivi e di ristorazione (+0,3%). Invariati i capitoli Bevande alcoliche e tabacchi e Istruzione. Segno meno per i capitoli Servizi sanitari e spese per la salute (-0,3%) e Comunicazioni (-0,1%). Gli incrementi su base annua più elevati si sono registrati nei capitoli Trasporti (+5,1%), Altri beni e servizi (+2,9%) e Istruzione (+2,5%). Una variazione nulla si è registrata nel capitolo Servizi sanitari e spese per la salute. Variazioni tendenziali negative si sono verificate nei capitoli Abitazione, acqua, elettricità e combustibili (-0,9%) e Comunicazioni (-0,3%). Sempre l'Istat, indica che a febbraio i prezzi alla produzione sono saliti dello 0,2% su base mensile. Su base annuale si registra un progresso dello 0,4%, il primo segno più dal novembre 2008 (+1,2%). Nel confronto tra la media degli ultimi tre mesi (periodo dicembre-febbraio) e quella dei tre mesi precedenti l'indice è aumentato dello 0,6%. L'indice relativo ai prezzi dei prodotti venduti sul mercato interno ha registrato un incremento congiunturale dello 0,1% ed un incremento tendenziale dello 0,4%. Nella media degli ultimi tre mesi l'indice è aumentato dello 0,7% rispetto alla media dei tre mesi precedenti. Per i beni venduti sul mercato estero l'indice ha segnato un aumento dello 0,5% in termini congiunturali e dello 0,6% in termini tendenziali. Nella media degli ultimi tre mesi l'indice è cresciuto dello 0,2% rispetto ai tre mesi precedenti. Nel mese di febbraio, l'indice dei prezzi dell'insieme dei prodotti industriali (venduti sui mercati interno ed estero) ha registrato, rispetto a gennaio, variazioni positive per i beni strumentali (+0,3%), per i beni intermedi (+0,1%) e per l'energia (+0,8%); la variazione risulta nulla per beni di consumo. Nel confronto tra febbraio 2010 e lo stesso mese dell'anno precedente, l'indice e' diminuito dello 0,3% per i beni di consumo, dello 0,7% per i beni strumentali e dello 0,8% per i beni intermedi; per l'energia si registra un aumento del 5,9%. Nel confronto tendenziale relativo alla media gennaio-febbraio, le variazioni sono risultate negative per i beni di consumo (-0,4%), per i beni strumentali (-1,0%), per i beni intermedi (-1,4%), mentre per l'energia si registra una variazione positiva (+5,1%).

31/03/2010


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole