Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 28 Giugno 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

CENTRO STUDI

 .
 

CENTRO STUDI

Aumenta il consumo di frutta e verdura

Nel 2008 il consumo di frutta,ortaggi e verdura nelle tavole delle famiglie italiane aumenta in media dell'1,5% in quantità e del 2,8% in valore monetario rispetto al 2007, stando ai dati Ismea-AC Nielsen.
Ogni famiglia nel 2008 ha speso mensilmente per imbandire le tavole 476 euro. Spesa così ripartita: 109 euro per acquistare carne, 84 euro per pane, pasta e derivati di cereali, 62 euro per latte, formaggi e uova, 86 euro per ortaggi, frutta e patate, 41 euro per il pesce, 32 euro per zucchero, dolci e caffè, 43 euro per le bevande, 19 euro per oli e grassi.
La carne rimane quindi la prima "voce" di spesa del paniere alimentare, 22,7%; a seguire i cereali 18,8%,latte, i formaggi e le uova il 13%, ortaggi e patate 9,6% , frutta 6,5%, pesce 6,3%, zucchero e dolciari 6,1%.
Secondo una recente fotografia dettagliata degli italiani a tavola, "scattata" dall'Istituto Superiore di Sanità sulla base di un'indagine Istat, condotta su un campione di oltre 115 mila persone con più di 14 anni, emerge che chi lavora mangia diversamente rispetto a chi si siede alla tavola di casa, che gli anziani non amano la carne, ma non impazziscono per pasta, pane e riso, e che le donne dall'alimentazione più equilibrata sono quelle del Sud.
Ci sono differenze anche fra chi è costretto a mangiare fuori casa per motivi di lavoro: chi svolge lavori manuali, per esempio, spesso pranza con un panino ripieno di insaccati, accompagnato da birra o vino; professionisti e impiegati, invece, consumano uno spuntino veloce al bar o al ristorante e si muovono pochissimo.
Al contrario, gli studenti seguono una dieta ricca e proteica, motivata dall'intensa attività fisica praticata nel tempo libero.

27/01/2009


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole