Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 20 Ottobre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Libro Unico Lavoro

 .
 


LIBRO UNICO

DEL LAVORO:

Al via i controlli per il rispetto dei nuovi adempimenti

Gli ispettori del Ministero del Lavoro, della salute e delle politiche sociali hanno ricevuto in questi giorni, in un’apposita circolare, le istruzioni operative per procedere con i controlli sul rispetto della normativa sul lavoro così come recentemente modificata, in particolare per quanto concerne la verifica della disciplina il libro unico del lavoro.

Obiettivo primario sarà quello di uniformare l’azione sull’intero territorio nazionale — con una minor discrezionalità interpretativa in merito alle modalità di ispezione e alla procedura di rilevazione delle difformità, ma soprattutto perché gli ispettori agiscano con una logica di prevenzione e non più di mera repressione.

Va ricordato che sono stati abrogati il libro matricola, il registro d’impresa ed il libro paga ma quest’ultimo permarrà per sino al periodo di paga relativo al mese di dicembre ’08, durante il quale dovrà continuare ad essere vidimato preventivamente ad opera dell’INAIL.

Non sono obbligati alla tenuta del libro unico: le società cooperative, le imprese familiari, le società e le ditte individuali del terziario che operino con il solo lavoro del titolare (senza dipendenti o collaboratori, pertanto).

Non sono più oggetto di registrazione (sul libro unico né, per tutto il periodo transitorio, sul libro paga) i dati relativi a
1) collaboratori e coadiuvanti delle imprese familiari
2) coadiuvanti delle imprese commerciali
3) soci lavoratori di attività commerciale e di imprese in forma societaria.

Il libro unico, previa la consueta comunicazione preventiva alla DPL, può essere conservato presso la sede legale dell’azienda o gli altri soggetti autorizzati di cui alla legge 12 del 1979, senza più la necessità di mantenerne copia conforme presso le diverse sedi di lavoro. Ricorda il Ministero che le associazioni di categoria delle piccole imprese sono autorizzate alla tenuta del Libro unico solo per le imprese associate e regolarmente iscritte.

In caso di visita ispettiva, se il Libro è mantenuto presso la sede legale dovrà esserne esibita all’ispettore copia via fax o mail, se il Libro è tenuto presso il consulente del lavoro o l’associazione datoriale, sono concessi 15 giorni per l’esibizione.

Raccomandiamo vivamente di rivolgersi agli uffici Confcommercio Ascom  competenti per territorio per ricevere ogni dettaglio, esporre eventuali dubbi ovvero per sottoporre ad un controllo e ricevere la necessaria assistenza consulenziale e tecnica per adempiere in modo veloce e completo alle disposizioni di legge e in particolare per adeguarsi ai più recenti adempimenti.

12/09/2008


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole