Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Luglio 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Pre-Wimax

 .
 

E’ DI CONFCOMMERCIO IL PRIMO PROGETTO PRE-WIMAX

A sei mesi dall’avvio, presentati risultati e prospettive per il territorio di Eraclea 

Un primo bilancio dell’iniziativa, a distanza di poco più di sei mesi dal lancio, è stato tracciato lo scorso 11 luglio durante la conferenza stampa di presentazione dei risultati, alla presenza del vicesindaco di Eraclea, Santina Zanin, dell’assessore comunale al Bilancio e Patrimonio Nello Ferretto, del direttore Ascom San Donà di Piave — Jesolo, Andrea Granzotto, del direttore Confcommercio Unione Venezia, Danilo De Nardi, nonché del Presidente di Ibax, società incaricata della diffusione della tecnologia sul territorio, Ugo De Fusco.

E’ il primo nel Veneto, uno dei pochi in Italia, viene definito pre-WiMax perché basato sulla tecnologia WiMax, ma utilizza frequenze libere: si tratta di un sistema di collegamento veloce ad internet che funziona anche in assenza di linea telefonica.

E’ stato attivato, grazie a un accordo tra la Confcommercio ed un Comune, quello di Eraclea (Venezia), che conta circa 12mila e 700 abitanti per 4mila e 500 famiglie. Le imprese che operano nel territorio sono circa mille e 800. Eraclea è tra i comuni più vasti come dimensione territoriale, dove il servizio sta coprendo finora tutte quelle zone che risultavano sprovviste di ADSL.

Un servizio attesissimo — sottolinea l’assessore del Comune di Eraclea Nello Ferretto — basti pensare che le nostre imprese erano addirittura senza telefono: per ben 2 anni hanno dovuto lavorare senza poter avere contatti telefonici o via fax con clienti e fornitori. Una cosa vergognosa! Ma con il nuovo sistema diverse imprese hanno potuto attivare, oltre all’ADSL veloce, anche la linea telefonica. Ora contiamo di incrementare le utenze, perciò a giorni partirà una campagna informativa rivolta alla popolazione e alle realtà produttive e commerciali per far conoscere il nuovo servizio”.

Sono trascorsi circa sei mesi dall’avvio del progetto che ha permesso a circa 100 utenti, tra  aziende, esercizi commerciali e utenza privata del Comune di Eraclea, di connettersi ad internet attraverso la banda larga. Il progetto, promosso da Confcommercio Ascom San Donà di Piave — Jesolo, Confcommercio Unione Venezia e Comune di Eraclea, primo nel Veneto fondato su sistemi ad elevata tecnologia, offre connettività a banda larga, assicurando connessioni adatte a qualsiasi fabbisogno applicativo: dal semplice accesso ad internet del privato, alla connessione intranet tra aziende, dall’e-government, alla video sorveglianza per l’Ente Pubblico, ecc…

L’arma vincente e punto di forza è la versatilità di soluzioni garantite dal partner tecnologico dell’iniziativa, il quale, oltre ai modem tascabili, vero e proprio fiore all’occhiello del progetto, ha assicurato una copertura più ampia grazie all’utilizzo di antenne hyperlan per raggiungere anche le zone più periferiche del territorio come, ad esempio, la località di Cittanova.

In particolare — spiega il direttore di Confcommercio Unione Venezia Danilo De Nardi — ci rivolgiamo agli abitanti delle aree che nessuno ha servito (Stretti, Ponte Crepaldo, Torre di Fine ed alla zona industriale di Eraclea, compresa tra queste ultime due). Prossimamente ci concentreremo proprio sulla zona industriale che, com’è comprensibile, ha bisogno di internet come dell’ossigeno ed è in attesa da tempo di un servizio che le consenta di operare al pari delle realtà d’impresa presenti in tutto il territorio regionale e nazionale, e su Torre di Fine, dov’è previsto un miglioramento del segnale”.

Confcommercio e Comune di Eraclea sono stati quindi i pionieri della tecnologia pre-WiMAX, considerata dagli addetti ai lavori il nuovo paradigma che rivoluzionerà la connettività a banda larga proprio come la fonia mobile dei cellulari ha cambiato e sorpassato in pochi anni la telefonia fissa.

iconIl_Gazzettino_14-07-08.pdf 173.80 KB

iconLa_Nuova_12-07-08.pdf 131.13 KB

15/07/2008 


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole