Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Novembre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Benzinai AGIP

 .
 

BENZINAI AGIP:

STOP ALLE CARTE DI CREDITO AZIENDALI
Massiccia campagna di protesta contro l’Eni da parte dei gestori

Blocco delle carte di credito aziendali Agip (Multicard e Routex) per due settimane nel clou del periodo estivo: dall’8 al 15 giugno e dal 20 al 27 luglio.
E’ questo il primo segnale che i gestori di impianti di carburante Agip aderenti alla Figisc-Confcommercio di Venezia e al Gisc_di Treviso Confcommercio hanno deciso di lanciare, in linea con quanto annunciato nei giorni scorsi, per protestare contro i silenzi dell’ENI ritenuto “indifferente alla grave situazione economica e di mercato in cui versa la categoria…”.
Gli impianti Agip della provincia di Venezia e di quella di Treviso affiggeranno già nei prossimi giorni una locandina informativa per avvisare i consumatori dell’iniziativa e spiegarne le ragioni. 

“Si tratta di una linea di protesta dura e coerente, presa in entrambe le province al termine di una fase che ha visto preclusa ogni possibilità di dialogo - spiega il presidente della Figisc di Venezia Maurizio Saccon - Siamo di fronte a un vero e proprio immobilismo, a una progressiva diminuzione delle vendite da parte dei gestori ‘tradizionali’ e alla continua nascita di nuove “pompe bianche” (quelle senza marchio) che erodono sempre più i ricavi dei gestori.

Occorre ridefinire la situazione in maniera precisa — prosegue Saccon — perché in gioco c’è la sopravvivenza di molti impianti, con conseguenti ricadute occupazionali e pesanti riflessi in termini di servizio e costi per i consumatori, che si ritroveranno a fare i conti con inevitabili disagi e disservizi”.

“Chiediamo appoggio e condivisione anche alle Associazioni di rappresentanza dei consumatori - conclude Saccon - soggetti, questi ultimi, che hanno tutto il diritto di essere tutelati, visto che, nostro e loro malgrado, sono e saranno costretti a scontare sul loro portafoglio, gli effetti sui prezzi dei carburanti di un atteggiamento non più tollerabile da parte dell’ENI.”

27/05/2008


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole