Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 19 Agosto 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI    FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE   CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Sicurezza ed igiene

 .
 

Sicurezza ed igiene

Carabinieri NAS e Guardie di sanità come Tecnici della Prevenzione delle ULSS

Con un recente Decreto Ministeriale del 3 novembre 2011, il Ministero della salute ha equiparato i Carabinieri del NAS (Nucleo Anti Sofisticazioni) e le Guardie di Sanità ai tecnici della Prevenzione delle ULSS: quindi i NAS e le Guardie di Sanità, in virtù di questo decreto che integra le disposizioni del Decreto Ministeriale 58/1997 sono diventati a tutti gli effetti "Professionisti Sanitari".
Ciò comporta che nei loro compiti ispettivi, Carabinieri e Guardie di sanità possono ora sanzionare violazioni di carattere amministrativo e penale in materia di igiene alimentare (ex D. Lgs 193/07, che disciplina l'applicazione dell'HACCP) e, inoltre, possono sanzionare violazioni di carattere amministrativo e penale in materia di sicurezza sul lavoro ( come previsto dal D. Lgs. 81/08 - Valutazione de rischi).

Queste due nuove figure si aggiungono dunque a quella già presente delle aziende sanitarie locali nell'ambito dei controlli a carico di società ed imprese.
E' opportuno quindi che a fronte della crescente capillarità dei controlli, le imprese adeguino o completino l'adeguamento alle vigenti norme, laddove ciò si renda necessario a seguito di rinnovamenti e cambiamenti strutturali e/o organizzativi incorsi negli ultimi tempi in seno all'azienda.

Ter Ambiente Confcommercio, le strutture mandamentali sul territorio ed AEPE hanno già predisposto un adeguato piano di assistenza e di consulenza per le aziende che richiedessero un servizio mirato sia per un check up della documentazione, delle procedure e degli adempimenti di legge, sia per procedere con gli opportuni interventi di aggiornamento e riordino che si ritenessero necessari.

14/12/2011


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole