Questo sito � stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi � il 23 Ottobre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

Legge di Stabilita'

 .
 

Rush finale per la Legge di Stabilità: bisogna fare bene e presto

Dalla delega fiscale appena bloccata e rinviata alla commissione Finanze per riesaminarla, alla maxi proroga attesissima per le concessioni demaniali, fortemente contrastata dal Governo Monti, solo per citare le più spinose, sono molte le questioni aperte a fine anno e che dovrebbero trovare soluzione con la Legge di Stabilità 2013 e con i provvedimenti di accompagnamento.
"Molto atteso da tutti è il decreto sui costi della politica" - ricorda Massimo Zanon, Presidente di Confcommercio Unione Venezia - " che dovrebbe costituire un indispensabile contrappeso ai sacrifici chiesti in questi mesi agli italiani e avviare davvero, in prospettiva , l'indispensabile risanamento del debito pubblico".
Eppure anche su questa ulteriore fase della spending review c'è ancora molta incertezza tra Parlamento e Governo.
"Sotto stretta osservazione, per i nostri imprenditori turistici balneari, - evidenzia sempre Zanon, -"c'è soprattutto la questione delle concessioni demaniali". In questo senso si spera nell'oramai tradizionale decreto ‘milleproroghe' di fine anno, magari accompagnato da un apposito decreto 'anti-infrazioni Ue" - la proroga infatti pone l'Italia di fronte ad una possibile onerosa infrazione della disciplina comunitaria - che consenta di portare la durata delle concessioni in essere a trent'anni.
Per quanto riguarda strettamente la Legge di Stabilità, ulteriori modifiche dovrebbero interessare
La cosiddetta Tobin Tax, la sicurezza, la reversibilità delle pensioni di guerra e l'allentamento del patto di stabilità, per ridare un po' d'ossigeno agli enti locali come i Comuni.

04/12/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright � 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole