Questo sito ´┐Ż stato realizzato con tecnologia Flash 7.0.
Se non visualizzi correttamente il filmato scarica il flash player
Oggi ´┐Ż il 23 Ottobre 2017 | Mappa del Sito  MAPPA DEL SITO  |  Gallery  FOTOGALLERY |  Link Utili  LINK UTILI
ASSOCIAZIONE   SERVIZI   FORMAZIONE   AREA RISERVATA   COMUNICAZIONE    CONTATTI  
Argomenti


Ricerca nel Sito
Inserisci un termine di ricerca
 
 .

 .
 

Legge di Stabilità: il Parlamento ora faccia fino in fondo il suo lavoro

"La Commissione Bilancio ha fatto un buon lavoro, ora il Parlamento lo completi, accelerando sui tagli alla politica, agli sprechi e incrementando la qualità dei servizi al cittadino e accrescendo la produttività della pubblica amministrazione". E' positivo il commento di Massimo Zanon, alla guida di Confcommercio Unione Venezia al primo passaggio dell'iter parlamentare dela Legge di Stabilità 2013. "Le prime due aliquote irpef non saranno abbassate " - aggiunge Francesco Antonich, vicedirettore della stessa Unione, "ma l'incremento delle detrazioni per i figli sotto i tre anni sino a 1.220 euro e l'incremento di ulteriori 400 euro quelle per i disabili unitamente all'abbandono della proposta del Governo della retroattività dei tagli alle detrazioni ordinarie costituisce un ulteriore segnale di attenzione per le fasce più sensibili". Bene anche il non aumento dell'iva dal 10 all'11%, anche se il salto di quella dal 21 al 22 comporterà comunque uno stallo nell'acquisto di beni e servizi proprio quando, si spera, nel secondo semestre 2013 qualche segnale meno negativo potrebbe emergere".
Crescita comunque che, nella stime della Banca Centrale europea rimarrà debole per tutto il 2013. Del resto il PIL, in Italia, è in calo da ben 15 mesi, benché l'Istat abbia riscontrato un calo, nel periodo luglio-settembre "solo" del -0,2% .
"Nell'ipotesi più rosea - conclude Antonich - potremmo trovarci in una situazione di immobilità, visto che l'Istat comunque segnala una seppur debolissimo incremento della componente industria, mentre agricoltura e servizi confermano lo stallo:a confermare che i consumi sono ridotti al minimo indispensabile e sostenibile".
Positivo, in prospettiva, giunge, sempre in sede di discussione della Legge di Stabilità, il rifinanziamento, con 1,8 milioni di Euro, del fondo gestito dall'Ente Microcredito, rivolto in particolare proprio alle microimprese.

15/11/2012


 
 .  .

Homepage Contattaci Mappa del Sito Copyright ´┐Ż 2000 / 2012 - Confcommercio Unione Venezia - C.F. 80012160273
Tel. 041.5310988 | E-MAIL: unione@confcom.it

CREDITS | PRIVACY
Ascom Chioggia Ascom Cavarzere - Cona Ascom Riviera del Brenta Ascom Marghera Ascom Mestre Ascom mirano Ascom Basso Piave Ascom Portogruaro Ascom Venezia e Isole